Breaking News

Serie romanista

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-10-2015 - Ore 19:27

|
Serie romanista

AS ROMA MATCH PROGRAM - RICCARDI – Cinque. Dopo il pokerissimo al Carpi, il poker alPalermo, il tris all’Empoli, la doppietta alla Fiorentina e i tre gol rifilati all’Udinesenell’ultimo turno infrasettimanale, la Roma ha inanellato la quinta vittoria consecutiva in questo campionato. Un percorso netto, 15 punti che hanno portato la squadra diGarcia in vetta alla classifica a 23 punti. Al termine di Sampdoria-Roma 2-1, i giallorossi erano a 7 punti dall’Inter, a 4 dalla Fiorentina, a 1 dalla Lazio. Ora la Roma guarda tutti dall’alto a più 2 su Napoli, Fiorentina e Inter, a più 4 sulla Lazio e ha distaccato la Juventus di 11 lunghezze. Non è la prima volta che Rudi Garcia mette insieme una striscia di successi di fila. Da quando è sulla panchina romanista è la quarta volta per il francese. Vinse le prime 10 partite del torneo 2013-2014, stabilendo un record ancora vivo per l’Italia, ma nello stesso campionato ne portò a casa altre 9 nella seconda parte della stagione ipotecando la qualificazione diretta alla Champions League e mettendo in cassaforte ilrecord di punti per questo club, 85. Nel 2014-2015, inoltre, la Roma fa 15 punti nelle prime 5 gare di Serie A arrivando a punteggio pieno – come la Juventus – allo scontro scudetto del 5 ottobre 2014 contro i bianconeri di Allegri. Guardando indietro, ai campionati passati, vincere più match consecutivamente non è una cosa che è accaduta spesso. Tutt’altro.

Dal 1927, la Roma ha completato 17 serie totali di vittorie in 15 campionati diversi(considerando almeno 5 affermazioni di fila, esclusa l’ultima). E in 12 volte la Roma è arrivata sul podio. Il gradino più alto dei tre lo ha toccato nel 2000-2001, anno in cuiCapello e i suoi giocatori misero insieme 7 vittorie consecutive. Non risultano, invece, almeno 5 successi di fila nelle altre due annate tricolori, 1942 e 1983. In due edizioni della Serie A – 2009-2010 e 2013-2014 – è capitato di fare “filotto” in due momenti diversi dell’anno. Tanta grazia, però, non ha portato alla conquista del titolo. La prima serie di successi romanista risale al campionato 1930-1931 con Burgess allenatore e Bernardini, Bodini, Carpi, Chini, Costantino, Fasanelli, Ferraris IV, Masetti e Volk tra i tanti protagonisti. Il piazzamento finale è il secondo posto, a meno 4 dalla Juventus. Tuttavia, i bianconeri vennero sconfitti 5-0 a Campo Testaccio nella partita che, successivamente, ispirerà il film “Cinque a zero” di Mario Bonnard. Con LucianoSpalletti alla guida tecnica è stata stabilita la striscia più lunga di sempre del club con 11 vittorie consecutive a cavallo tra il 2005 e il 2006. “Tanta roba”, per dirla con le parole dell’allenatore di Certaldo. Allora, il numero 11 rappresentò un primato assoluto per il nostro campionato. Primato che poi fu superato dall’Inter nella stagione successiva. Le uniche volte in cui la Roma non è entrata tra le prime tre, vincendo più volte in sequenza, sono nel 1991-1992 (quinto posto) e nel 2008-2009 (sesta posizione).

 

Fonte: AS ROMA MATCH PROGRAM - RICCARDI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom