Breaking News

Stadio Roma, gip: "Parnasi sostenne candidatura Lombardi su richiesta di Ferrara e De Vito. Per ottenere favori da M5S''

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-06-2018 - Ore 16:34

|
Stadio Roma, gip:

Il costruttore Luca Parnasi si spese in una "attivita' di promozione in favore del candidato alla Regione Roberta Lombardi al fine di ottenere "favori del mondo 5 Stelle". E' quanto emerge dall'ordinanza di custodia cautelare emessa oggi dal gip Maria Paola Tomaselli nell'inchiesta sul nuovo stadio della Roma. In questo modo "egli rafforza i suoi legami con Paolo Ferrara e con Marcello De Vito - scrive il gip -, che gli hanno avanzato tale richiesta in quanto ricoprono rilevanti incarichi nell'ambito dell'amministrazione capitolina. I due svolgono un ben preciso ruolo nell'approvazione nel progetto dello stadio". L'imprenditore punta creare "presupposti per lo sviluppo di ulteriori progetti imprenditoriali, essendo la Lombardi, oltre che candidata alla Regione, personaggio di spicco dei 5 Stelle a livello nazionale e quindi destinata, in ipotesi di un successo elettorale della sua compagine nelle elezioni politiche a ricoprire ruoli decisionali nel nuovo assetto che si determinera' all'esito del voto". In riferimento al ruolo di Ferrara, il gip spiega che questa richiesta fatta a Parnasi "cosi' come quella di elaborazione di un progetto di restyling del Lungomare di Ostia, risponda all'esigenza di guadagnarsi consenso e credibilita', seppure non non nei confronti degli elettori, ma all'interno del Movimento". Questo quanto riportato dall'agenzia di stampa Ansa.

Fonte: Ansa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom