Breaking News

Tavecchio: "Questa Serie A mi piace, quando mai si sono viste cinque squadre al secondo posto?"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-10-2015 - Ore 20:31

|
Tavecchio:

Carlo Tavecchio ha detto la sua sul campionato di Serie A ammettendo: "Mi piace moltissimo, quando mai si sono viste cinque squadre al secondo posto?". A margine dell'inaugurazione del nuovo centro di formazione federale in quel di Firenze ha preso la parolaCarlo Tavecchio che, davanti ai giornalisti presenti, si è espresso su vari temi.A partire, ovviamente, dall'attuale campionato di Serie A: "Mi piace moltissimo. Ma quando mai si sono viste cinque squadre al secondo posto? Tutte le grandi torneranno nelle prime posizioni, anche la Juventus, non ho dubbi“. Quindi il presidente della FIGC gonfia il petto e spiega: “Abbiamo deciso di investire sui centri tecnici federali territoriali perché ci pare impossibile non pensare all’enorme parco giovani che praticano calcio nel nostro paese. Dal punto di vista strategico questo atto la dice lunga, se la Figc impiega a regime nove milioni di euro, cioé diciotto miliardi delle vecchie lire, qualcosa vorrà dire“. Tavecchio, poi, si sofferma anche sulla grana Lega Pro alla quale è stato confermato il commissario straordinario Miele: "Ritengo che una organizzazione, di qualsiasi tipo sia, debba avere la garanzia dell’approvazione del bilancio annuale. Qui siamo di fronte a una situazione kafkiana, sono due anni che non c’è un bilancio approvato. Ma vogliamo fare un’assemblea senza l’approvazione del bilancio?“. Il numero uno di via Allegri ribadisce: “Non esistono società che, non approvando il proprio bilancio, continuano a mantenersi. La Lega Pro dovrà sistemare le proprie carte, vedere le responsabilità, perché qui le responsabilità penso che ci siano. Inoltre è importante fare un progetto dove vi sia la sostenibilità perché il problema della Lega Pro non è solo di natura pratica ma di natura anche economica e dunque dovremo mettere dei paletti come si mettono per le altre componenti“. Infine Tavecchio dice la sua anche sulla candidatura di Infantino alla presidenza della FIFA avanzata proprio oggi dall'UEFA: "Se decadrà quella di Platini credo che la candidatura di Gianni Infantino sia la migliore possibile per la presidenza della Fifa. Se il Tas dirà che Platini non ha problemi giudiziari la prima candidatura da parte della Uefa resta comunque la sua ed al momento non è stata scartata. Altrimenti, dovessero sorgere altre questioni, il nome di Infantino è più che appropriato anche perché l’Europa non può stare senza un proprio candidato alla presidenza della Fifa. In questo momento lui è il migliore elemento che abbiamo, è giovane e conosce a fondo il sistema sportivo. Insomma, come si dice a Firenze può davvero arrivare a dama".

Fonte: goal.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom