Breaking News

Vigorito: “La Roma è una grande squadra, speriamo stasera non si ricordino di esserlo…”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-02-2018 - Ore 20:31

|
Vigorito: “La Roma è una grande squadra, speriamo stasera non si ricordino di esserlo…”

Il Benevento scende in campo all’Olimpico per sfidare la Roma di Di Francesco. A pochi minuti dal fischio d’inizio del match, il presidente del club campano, Oreste Vigorito, ha rilasciato alcune dichiarazioni.

“Io credo che la Roma abbia il diritto di riprendere il cammino che la vede destinata come grande squadra. Speriamo non si ricordino stasera di essere una grande squadra, sarebbe il caso di far riscattare la nostra di squadra”.

È arrivato Sagna, fa impressione per la voglia di rimettersi in gioco. Come l’ha convinto?
"L’ho trovato dopo qualche sbornia, stanco di fare solo il calciatore ed è venuto a sognare un po’. Siamo stati insieme a Napoli, non voglio dire che si è innamorato di pizza e Marechiaro, ma si è trovato di fronte me che amo il calcio in maniera disinteressata. Gli è tornata la voglia di essere bambino, se ricordassimo tutti i calci ad un pallone di pezza ameremo di più il calcio. Ha ritrovato il suo pallone di pezza".

Era già concentrato sul post calcio?.
"Spero rimandi tutto, per ora è un esempio di professionalità. Questi calciatori dovrebbero frequentare i nostri giovani campioni, per fargli capire che campioni non lo si diventa per caso. Di qualcuno che gira con le mutande più lunghe dicendo di essere un grande calciatore l’ho conosciuto, lui è prima un grande uomo".

Perché in questo mercato avete fatto una mezza rivoluzione? Che significato ha? Credete nella salvezza o vi preparate al prossimo campionato?
Quello di Serie B?

"Lo può dire Paolo (Rossi, ndr). Sono scaramantico e realista al punto giusto, quando ci iscriviamo ad un campionato diciamo di presentarci con la miglior formazione possibile. Non sarebbe stato giusto lasciare la Serie A così come l’abbiamo frequentata fino a gennaio. Non potevamo andare a fondo. Sono una persona che se viene buttata al centro dell’oceano so che non arriverò ma lotterò fino a quando non andrò a fondo".

Fonte: PREMIUM SPORT

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom