Calcio Internazionale

Mondiali, la Fifa concedeva vie preferenziali a giudici e avvocati per avere i biglietti dei match

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-10-2015 - Ore 15:43

|
Mondiali, la Fifa concedeva vie preferenziali a giudici e avvocati per avere i biglietti dei match

La Fifa ha concesso biglietti a pagamento per le finali dei Mondiali dal 1990 al 2006 a favore di giudici e avvocati di Zurigo che ne fecero specificamente richiesta, secondo quanto pubblicato oggi dal giornale svizzero 'Tages Anzeiger'. Hans-Peter Egli, presidente per molti anni del Tribunale del lavoro di Zurigo, ha detto che per ottenere i biglietti per il gruppo di avvocati ha fatto una «richiesta di normale e cordiale» all'organo di governo del calcio mondiale. «I biglietti a volte erano migliori, ad esempio, nella tribuna principale, a volte erano peggiori, in curva», ha aggiunto Egli, oggi in pensione, che ha rifiutato di dire se nell'esercizio della sua professione ha avuto a che fare con la Fifa.

L'ex giudice ha ammesso che nelle lettere inviate alla Fifa era menzionata la posizione lavorativa dei membri del gruppo, ma non era evidenziata. Alcune sollecitazioni sarebbero arrivate anche allo stesso presidente della Fifa, ha detto il quotidiano citando una fonte dell'organizzazione che ha chiesto l'anonimato. Egli ha aggiunto che non c'è stato alcun trattamento di favore in quanto i biglietti sono stati pagati. Tuttavia, alcuni esperti anti-corruzione, tra cui l'ex consigliere alla Fifa, Marc Pieth, hanno visto nel comportamento «una violazione della deontologia professionale». Andreas Brunner, procuratore anziano da poco in pensione, è stato spettatore in tre finali di Coppa del Mondo, ma non ha visto alcun conflitto di interessi. «Se avessi chiesto o fatto chiedere alla Fifa un biglietto, utilizzando il mio nome e la mia posizione, ci sarebbe stato un conflitto di interessi», ha detto. La procura di Zurigo nel 2002 ha archiviato nel 2002 un processo contro Blatter per le accuse di appropriazione indebita e amministrazione sleale. 

Fonte: AdnKronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom