Calcio Internazionale

Platini: "Confermo la mia candidatura alla Fifa. Non mollerò, sono stato infangato"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-10-2015 - Ore 15:01

|
Platini:

Confermo la mia candidatura alla Fifa - afferma Michel Paltini a “Le Monde” – ho ancora voglia e non mollerò. Ciò che mi infastidisce di più della sospensione di tre mesi, è il fatto di esser stato coinvolto assieme ad altri, sono stato infangato in modo vergognoso. I miei legali ricorreranno se necessario al tribunale dello sport, spero che tutto sia rapido“. Per spiegare il famoso pagamento ricevuto e non tracciato Platini dichiara: “Nel 1998 ero il presidente del comitato organizzatore del Mondiale di Francia e Blatter venne a parlarmi dicendo che l’allora presidente uscente Havelange voleva me come suo sostituto e lui come segretario generale: a me però non interessava la proposta e quindi decise di avanzare la sua candidatura. Perché non c’è un contratto scritto che giustifichi quei soldi? Alla fine non incassai più quello stipendio per negligenza, in Svizzera un accordo orale vale come uno scritto, il diritto consente questo“.

Fonte: Le Monde

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom