Calciomercato

Ferrero: "Gli altri possono vendere al prezzo che vogliono, noi no perchè siamo una squadra umile"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-03-2018 - Ore 16:37

|
Ferrero:

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, è stato intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli e ha parlato della sua squadra, di Torreira calciatore accostato alla Roma in passato e del campionato di Serie A. Queste sono le sue parole:

"Per l’Europa ci siamo".

Sogno Champions?

"Non si smette mai di sognare, ma mi sembra proprio un sogno". 

Torreira?

"Mi fate delle domande... Siamo una squadra umile, non si smette mai di sognare".

Lui al Napoli?

"Il Napoli è una squadra che se ne intende, hanno un grande allenatore e un gran presidente. Che mi risulti a me hanno chiesto di Torreira come anche altre squadre, che si possono permettere di pagare questo ragazzo".

Quanto cosa?

"Cinquanta milioni. Io non ho bisogno di vendere, i ragazzi stanno bene con me. Il mercato è un po’ falsato. Noi abbiamo dato Skriniar all’Inter, della Juventus che prende 100 milioni per Pogba non parla nessuno, se Torreira fosse stato alla Juventus e i bianconeri avessero chiesto cento milioni non avrebbe detto niente nessuno".

Higuain e il Napoli?

"Era giusta quella cifra perché si chiama Napoli? Se Torreira lo vendo al doppio faccio scalpore perché siamo la Sampdoria, se lo fa il Napoli non parla nessuno".

Giampaolo resta?

"Certo! Siamo molto fidanzati, per cui dobbiamo capire se ci sposeremo tra tre anni o ci lasciamo tra due".

Nuovo Sarri?

"Mah non lo so, perché Sarri è vecchio? Magari è Sarri che ricalca Giampaolo".

Fonte: RADIO KISS KISS NAPOLI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom