Calciomercato

La giovane Roma: Sabatini punta forte su Nura e Sadiq, Gerson e Ponce a gennaio saranno girati in prestito

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-10-2015 - Ore 17:02

|
La giovane Roma: Sabatini punta forte su Nura e Sadiq, Gerson e Ponce a gennaio saranno girati in prestito

GOAL.COM - BAIOCCHINI - In orbita Roma gravitano diversi giovani talenti: Ponce e Gerson a gennaio saranno girati in prestito, mentre Sabatini punta forte su Nura, laterale destro che sarà riscattato. Chissà che non possa essere per Ponce il giorno del debutto in campionato, con la maglia giallorossa, contro quella che a gennaio potrebbe diventare la sua prossima squadra. Sabato alle 18 è in programmaRoma-Empoli, anticipo dell’ottava giornata della Serie A. Totti è infortunato e Dzeko è fortemente in dubbio. Rudi Garcia dunque potrebbe essere ancora costretto a mandare in campo una squadra priva di un centravanti e con SalahIago Falque e Gervinho a comporre il terzetto offensivo. L’alternativa però c'è ed è rappresentata da Ezequiel Ponce, l’attaccante argentino classe ’97 prelevato alla fine di agosto dai Newell’s Old Boys. Magari non da titolare, ma Ponce potrebbe davvero essere la carta a sorpresa da giocare a partita in corso contro l’undici di Giampaolo. Ha voglia, grande qualità e fisicamente è pronto per scendere in campo. Walter Sabatini punta molto sul ragazzo che in Argentina hanno paragonato al giovane Batistuta. E’ certo che possa essere un crac, ma è altrettanto convinto che per diventarlo avrebbe bisogno di giocare con continuità e nella Roma di Garcia nessun giovane finora ha trovato grande spazio.

Ecco perché il direttore sportivo giallorosso ha già deciso di girarlo in prestito a gennaio in una squadra della Serie A. L’Empoli è alla finestra. Da Trigoria sono arrivati Skorupski Paredes e per ora il club del presidente Corsi si è dimostrato abbastanza soddisfatto. Il rapporto tra le due società è ottimo, ecco perché Ponce potrebbe seguire gli altri due giallorossi in Toscana. O almeno questa è l’idea. Soprattutto considerando che l’Empoli in attacco potrebbe avere bisogno di un attaccante con le sue caratteristiche. In rosa, come prime punte, ci sono Maccarone, che però non è eterno, Livaja e Mchedlidze, che però ancora non si sono dimostrati al top. Ecco perché Ponce farebbe comodo a Giampaolo o anche a Stellone per il suo Frosinone. 

GERSON - Altro attaccante che verrà girato dalla Roma a gennaio è Gerson. E’ costato quasi 17 milioni di euro, ma non può essere tesserato in quanto extracomunitario. Sabatini però lo vuole ugualmente portare in Italia appena riaprirà il mercato invernale. Per farlo ambientare, per fargli imparare velocemente l’italiano e per fargli iniziare a conoscere la Serie A. La Sampdoria è la squadra che più di tutte si era dimostrata interessata, ma anche il Bologna aveva fatto sapere di essere disposta ad accogliere il talento brasiliano per farlo crescere e poter contare su un giocatore che potrebbe aiutare i rossoblu nella scalata alla salvezza.

NURA & SADIQ - Tra i tanti giovani che arriveranno alla Roma, ce ne sono due però già inseriti in pianta stabile nella primavera di Alberto De Rossi, che stanno crescendo a vista d'occhio. Sono i nigeriani Nura eSadiq presi dallo Spezia, pagando un prestito di 700 mila euro per entrambi. Per riscattarli, la Roma dovrà versare al club ligure 5 milioni di euro (2,5 a giocatore) e nonostante il costo elevato, considerando che sono due giocatori classe ’97, Sabatini ha già deciso di esercitare il diritto di riscatto. Nella partita del campionato Primavera vinta 6-3 dalla Roma in casa del Napoli lo scorso 19 settembre, il centravanti Sadiq ha fatto addirittura quattro goal. Chi ha stupito di più però è stato il terzino Nura, un gol, qualità ed una spaventosa corsa sulla fascia destra. Quando è stato sostituito nel secondo tempo, ha ricevuto l'applauso anche dai tifosi napoletani arrivati a Sant’Antimo. Alla Roma sono convinti di aver trovato l’esterno del futuro. Oltre a Maicon, Torosidis e Florenzi, adesso c’èNura. Che in pochi conoscono, ma che potrebbe convincere il club giallorosso a puntare su di lui negli anni a venire, invece di spendere tanti milioni di euro su un laterale tipo Bruno Peres del Torino. Potrebbe non essere un azzardo, la conferma la Roma l'ha avuta dal Barcellona, che dopo aver sfidato i giallorossi nella Youth League, ha presentato un’offerta per portarlo subito in Spagna. Sabatini ha detto no, è convinto che Nura possa già valere 10 milioni di euro.  

Fonte: goal.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom