Rassegna stampa

Alissonovela. Il futuro del portiere più Blues che Blanco

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-07-2018 - Ore 07:22

|
Alissonovela. Il futuro del portiere più Blues che Blanco

LEGGO - BALZANI - Più Blues che Blanco, ma per ora conta solo il verdeoro. La proposta “indecente” per Alisson non arriverà dal Real Madrid, ma dal Chelsea che tramite un intermediario ha fatto sapere alla Roma di voler offrire 65 milioni più circa 8 di bonus per un totale di 73 milioni. Appena due in meno di quelli chiesti dalla Roma qualche settimana fa al Real. Gli spagnoli, di fronte alla richiesta ritenuta eccessiva per un portiere, hanno declinato l’invito scegliendo di prendere Courtois (proprio dal Chelsea) che costa la metà essendo in scadenza di contratto nel 2019. Domani, nel quarto di finale tra Brasile e Belgio, i due portieri che sognano la porta del Real Madrid si ritroveranno uno di fronte l’altro. E sarà una sorta di passaggio di consegne, sempre a patto però che Alisson accetti la destinazione Chelsea scartata negli ultimi mesi da Dzeko e Manolas. Il club di Abramovic ha offerto un quinquennale da 5,5 milioni al brasiliano che scioglierà le riserve «solo a mondiale finito», come ha confermato ieri il suo procuratore. Monchi (ieri a Madrid per tenere una lezione universitaria) è comunque pronto da settimane a sostituire Alisson. Nella lista erano finiti i nomi di Cillessen, Sommer e Schmeichelma il ds attingerà di nuovo dalle scuderie Raiola: Areola del Psg più di Donnarumma. Il portierefrancese, impegnato al mondiale anche se da secondo, costa meno di 30 milioni ed è in uscita visto l’arrivo di Buffon. Il resto del tesoretto dovrebbe essere utilizzato per un colpo in attacco col sogno Chiesa, difficile da realizzare rispetto a Forsberg o Berardi. Ma in uscita non c’è solo Alisson. In attesa di sbrogliare la matassa Florenzi (appuntamento decisivo la prossima settimana per il rinnovo) ci sono altri connazionali del portiere con le valigie in mano: Bruno Peres vicino al San Paolo, Gerson che però continua a rifiutare destinazioni come Empoli e Juan Jesus ieri notte protagonista di un simpatica siparietto con il giornalista Di Marzio: «Sondaggi di Zenit e Porto? Ne sapete più voi di me. Sono due grandi squadre, ma la Roma è più grande». Intanto lo Stoccarda gela i sogni per Pavard: «Non lo cediamo nemmeno per 50 milioni». Ma tra un anno il terzino francese può liberarsi a 35 grazie a una clausola.

Fonte: LEGGO-BALZANI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom