Rassegna stampa

Cori antisemiti e spranghe in auto, tredici laziali fermati al Flaminio Scambiato per ultrà, botte al turista

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-04-2018 - Ore 09:29

|
Cori antisemiti e spranghe in auto, tredici laziali fermati al Flaminio Scambiato per ultrà, botte al turista

CORRIERE DELLA SERA - I cori antisemiti a ponte Milvio, l’auto con le spranghe vicino allo stadio Flaminio, il presunto turista che ha raccontato di essere stato picchiato in viale Pinturicchio, forse perché scambiato per un ultrà. Immagini inquietanti che hanno accompagnato il derby di ieri sera, il primo in notturna dal 2013. Una prova di maturità richiesta alle tifoserie, quantomeno all’interno dell’Olimpico, dove in effetti non è successo nulla. Ingente il dispositivo di sicurezza all’esterno, con oltre un migliaio di uomini delle forze dell’ordine che hanno presidiato parcheggi e percorsi dedicati ai tifosi biancocelesti e giallorossi in modo che non si potessero incontrare. [...] Due arresti, uno per rapina a un ambulante e un altro per lancio di un fumogeno in campo. Vicino all’obelisco polizia e carabinieri hanno chiuso la strada per la presenza contemporanea di laziali e romanisti: lanciati alcuni petardi, ma nessun contatto fra opposte fazioni.

Nei pressi del parcheggio in zona stadio Flaminio, dopo una segnalazione ricevuta dalla polizia, gli agenti hanno fermato un’auto e un gruppetto di tifosi della Lazio: a bordo della vettura spranghe e altri oggetti «atti a offendere», spiegano dalla Questura, «parte del materiale è stato trovato a pochi metri di distanza e sequestrato». Un giovane straniero, forse un turista, ha poi raccontato di essere stato colpito con un bastone vicino a piazza Mancini: l’uomo è stato soccorso anche con un’ambulanza, ma avrebbe rifiutato le cure allontanandosi a piedi. [...] E proseguono le indagini sui cori antisemiti di un gruppo di ragazzi, tifosi della Lazio, forse fra loro anche dei minorenni, a ponte Milvio prima dell’inizio della partita. [...]

I giovani rischiano un daspo fino a cinque anni e una denuncia per violazione della legge Mancino. Solo il 18 novembre scorso altri 21 tifosi della Lazio sono stati denunciati per la vicenda delle figurine con Anna Frank con la maglia giallorossa attaccate sulle vetrate nella Curva Sud romanista.

Fonte: CORRIERE DELLA SERA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom