Rassegna stampa

El Tano scende subito in campo: De Rossi già si allena con Tevez

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 27-07-2019 - Ore 07:57

|
El Tano scende subito in campo: De Rossi già si allena con Tevez

IL MESSAGGERO - Daniele De Rossi ha già messo da parte le emozioni. L’accoglienza da star che gli hanno riservato i tifosi del Boca lo ha soddisfatto, ma non lo ha appagato perché conosce il calcio argentino e conosce il club per cui ha firmato: ogni partita sarà una crociata. Vuole scendere in campo in un match ufficiale (possibile esordio il 13 agosto contro l’Almagro in Copa Argentina o il 18 in campionato contro l’Aldovisi) per dimostrare di essere ancora un calciatore al contrario di quello che pensa il suo ex presidente Pallotta che lo ha messo alla porta senza pensarci troppo. Dopo un giro nella Bombonera con Nicolas Burdisso, durante il quale ha posato accanto alla statua di Diego Armando Maradona, è sceso in campo con i calciatori che non hanno giocato l’ottavo di finale d’andata di Coppa Libertadores contro l’Athletico Paranaense. Daniele, l’unico in pantaloncini corti sfidando l’inverno australe, ha disputato una partita 7 contro 7 a cui hanno partecipato anche Tevez e Silva.

SPAZIO TRA I TITOLARI - Ma il vero allenamento c’è stato ieri mattina, quando tutta la squadra era a disposizione di Alfaro («Voglio che entri e faccia suo lo spirito di gruppo, che dia la sua disciplina e la sua fame», le sue parole) in vista del match di domani notte contro l’Huracan: il tecnico ha diviso il gruppo in due, da una parte i titolari, dall’altra le riserve. De Rossi, inizialmente, era in quest’ultimo, ma quando “El Tano” (così lo chiamano in Argentina, con un coro in cui esaltano il “famoso italiano”) ha cominciato a dare spettacolo giocando tutte le palle di prima, Alfaro lo ha spostato con i titolari. In attesa dell’esordio, alcune aziende lo stanno contattando per sponsorizzare la sua avventura, intanto lui ha chiesto al club 100 maglie da regalare ad amici e parenti. Nel pomeriggio il Boca ha diffuso i dettagli del contratto (un anno con opzione per altri 6 mesi, le partite saranno trasmesse in Italia) e un filmato di presentazione in cui Daniele è dentro la Bombonera: «La cosa più importante nella vita è poter realizzare i propri sogni. Grazie Boca», le sue parole. Video ritwittato dalla Roma con tanto di auguri di buona fortuna. Del suo arrivo ne ha parlato il presidente Daniel Angelici a Radio Radio: «Va verso un luogo ideologico, verso un calcio diverso. Vedendo il suo carattere credo sarà un trionfatore».

Fonte: IL MESSAGGERO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom