Rassegna stampa

Di Francesco, la priorità è il mediano

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-08-2018 - Ore 08:23

|
Di Francesco, la priorità è il mediano

IL MESSAGGERO - S. CARINA - Gonalons o non Gonalons, la Roma è orientata comunque ad acquistare un mediano. Non dipenderà quindi dall'uscita o meno del francese (che ha ribadito nelle ultime ore la volontà di restare) l'arrivo di un centrocampista che possa alternarsi a De Rossi durante la stagione. È chiaro che la partenza dell'ex capitano del Lione potrebbe agevolare l'operazione, garantendo un extra-budget di una decina di milioni (da sommare alla quarantina attuale). Tuttavia la sua cessione non è una conditio sine qua non all'arrivo di un altro elemento in mediana. Il nome in pole rimane quello di N'Zonzi per il quale è in atto una riflessione nella dirigenza sul costo globale dell'operazione (cartellino più ingaggio). Ieri mattina (pomeriggio in Italia) ne hanno parlato insieme il presidente Pallotta, il dg Baldissoni, Balzaretti, Massara e Monchi nella hall del Victory Hotel a Dallas. Di Francesco, nonostante il -16 al termine del mercato, rimane fiducioso sul fatto che la squadra sarà completata da un esterno destro e appunto dal mediano.

L'IDEA LATERALE - Se N'Zonzi è il nome per il centrocampo, ancora da decidere l'esterno offensivo. Suso, ad esempio, nonostante Pallotta continui a ribadire come El Shaarawy e Perottinon siano sul mercato, rimane un'opzione. Costosa - la prima richiesta del Milan (sulla quale comunque l'agente s'è dimostrato disponibile, eventualmente, a lavorarci) è stata di 40 milioni - ma pur sempre un'opzione. Ed è proprio per questo motivo che si stanno valutando altre strade. Quella di Marlos (Shakhtar) non convince del tutto il ds. Certamente più intrigante la pista che porta a Promes dello Spartak Mosca. Nazionale olandese, classe 92, ambidestro (il che gli permette di giocare indifferentemente sulle due fasce), 18 gol nella passata stagione, è tornato in auge nelle ultime ore. Ha il contratto in scadenza nel 2021 e fa parte della Seg, l'agenzia di procuratori che cura gli interessi di Strootman. Costo del cartellino: 25/30 milioni. L'attesa però non è terminata. Probabilmente bisognerà aspettare ancora qualche giorno per definire la doppia entrata. La possibilità che gli arrivi slittino infatti alla prossima settimana si fa più concreta, a dimostrazione che il club intende ponderare le possibilità a sua disposizione e valutare, anche in seguito al test con il Barcellona (andato in scena questa notte), come completare la rosa.

Fonte: IL MESSAGGERO - S. CARINA -

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom