Rassegna stampa

La firma slitta ma Friedkin studia la Roma del futuro: ridurre gli ingaggi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-03-2020 - Ore 08:22

|
La firma slitta ma Friedkin studia la Roma del futuro: ridurre gli ingaggi

GAZZETTA DELLO SPORT - Friedkin si avvicina alla Roma, ma ci sarà ancora da aspettare. La firma che sembrava poter arrivare tra fine febbraio ed inizio marzo slitterà ancora per un po’. Perché Dan Friedkin sta seguendo anche con attenzione gli sviluppi della situazione legata al nostro sistema calcistico e, ovviamente, prima di presentare un’offerta ufficiale a James Pallotta vuole capire bene cosa stia succedendo. Nel frattempo, però, vanno avanti anche le valutazioni, le idee, i programmi e le possibili strategie. E tra queste c’è appunto quella di ottimizzare i costi, riducendo gli ingaggi di calciatori come Javier Pastore (4,5), Steven Nzonzi (3,1), Diego Perotti (3), Federico Fazio (2,5), Juan Jesus (2,2) e Rick Karsdorp (2) che farebbe risparmiare al club 30 milioni. Tutti giocatori però difficile da piazzare, al contrario di Schick che sta facendo bene col Lipsia. Intanto Ieri il titolo della Roma ha chiuso con un brutto -6,67% in Borsa, più in generale nell’ultimo mese ha piazzato una performance negativa del -10,2%.

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom