Rassegna stampa

Florenzi, torna il sorriso dopo la firma: "Ma so che non potrò piacere a tutti"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-08-2018 - Ore 07:27

|
Florenzi, torna il sorriso dopo la firma:

L MESSAGGERO - L. TONGUE -  La Roma avrà il suo nuovo (vice) capitano: Florenzi ha rinnovato il contratto con la Roma fino al 2023dopo una lunga trattativa tra il suo procuratore Alessandro Lucci e il ds Monchi, percepirà un ingaggio di 2,8 milioni di euro a stagione più bonus (senza la clausola rescissoria). È il contratto più importante della carriera di Alessandro (aspettato a fine conferenza da Jim Pallotta e il neo dirigente Francesco Calvo) e lo terrà legato ai colori giallorossi fino a 32 anni, sarà lui a raccogliere l'eredità di Daniele De Rossi (in scadenza nel 2019) quando darà l'addio alla Roma e sarà lui a dover ricucire il rapporto con quei tifosi che durante l'amichevole contro il Latina lo hanno soprannominato 30 denari per via delle sue pretese economiche.
LA REAZIONE «Sono state dette cose che mi hanno fatto male, ma che mi hanno insegnato tanto. Io ho sempre cercato di piacere a tutti, ma da questa trattativa ho imparato una cosa: «Alessà, non puoi piacere a tutti». È una cosa che mi porterò anche nella vita, non solo nel calcio. So che non ho le stesse qualità di Totti, non mi viene riconosciuta giustamente la stessa passione che ha Danieleper la Roma. Qualcuno dice che loro due per me sono un ingombro, ma si sbagliano del tutto. Per me loro sono due amici, che mi hanno insegnato cosa vuole dire essere romano e romanista. Penso di aver sempre dato tutto, a volte troppo. Quando dovevo stare fermo magari un giorno in più non l'ho fatto e questo mi ha danneggiato non facendomi giocare per un po' con questa maglia. Altre offerte? Su un piatto della bilancia c'erano più soldi, sull'altro ce ne erano di meno ma c'era l'amore per la maglia e la città». Florenzi parla da capitano: chiede tempo per i giovani ed equilibrio all'ambiente: «Dobbiamo superare i nostri limiti, se noi abbiamo la stessa unità d'intenti riusciremo a sorpassare gli ostacoli che ci si porranno davanti. i giovani? Se dovessero sbagliare una partita non gli va messa la croce sopra».
TUTTI A CENA Ieri sera la squadra è andata a cena in un ristorante a Seaport a due passi dall'oceano insieme con tutti i dirigenti. Under torna ad allenarsi con la squadra dopo l'infortunio alla clavicola rimediato durante la partita contro il Tottenham, il turco rientra in gruppo e Kluivertsi sposta a sinistra nelle prove tattiche a cui non hanno preso parte Karsdorp, Coric, Strootman, Florenzi, Santon e Dzeko. Tutti hanno svolto un allenamento individuale, il terzino olandese si era affacciato in campo due giorni fa per un leggera corsa, ma sta ancora smaltendo l'affaticamento muscolare che lo tiene fermo ormai 7 giorni. Nella seduta del pomeriggio Ohiri Sield sono arrivati in auto Franco Baldini e Jim Pallotta.

Fonte: IL MESSAGGERO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom