Rassegna stampa

Fonseca: "Florenzi ha scelto di andare via"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-02-2020 - Ore 12:34

|
Fonseca:

IL TEMPO - ZOTTI - Una soluzione che accontenta tutte le parti in causa. Ieri Fonseca durante la conferenza stampa alla vigilia del match del Mapei Stadium contro il Sassuolo, ha parlato dell'addio di Florenzi e del faccia a faccia avuto con l'ex capitano dopo il derby: "Abbiamo avuto una conversazione serena, diretta. Devo dire che è un grandissimo professionista - ha spiegato l'allenatore della Roma - è stato sempre qui con grande atteggiamento da capitano, sempre. Lui vuole giocare di più, ma non posso prometterlo a nessun giocatore. Ha avuto questa possibilità ed è andato per volontà propria”. Dopo l'incontro con Fonseca, è stato lo stesso Florenzi a chiedere al club di essere ceduto visto che il tecnico non ha fornito al giocatore le garanzie tecniche che cercava. Il calciatore infatti dopo essere tornato titolare a causa degli infortuni degli altri terzini in rosa, nelle ultime settimane era scalato nuovamente dietro Santon e Spinazzola nelle gerarchie dell'allenatore: "Voleva giocare di più perché ci sarà l’Europeo - prosegue Fonseca - il giocatore ha parlato con me e con la società. E’ stata una buona soluzione". Il portoghese non si è sbilanciato invece su quello che sarà il destino di Florenzi tra cinque mesi, quando scadrà il prestito: "Non abbiamo pensato ad altro. Ora c’è il prestito, dopo vedremo. In questo momento non pensiamo molto alla prossima stagione". Il malcontento che la cessione del terzino di Vitinia ha lasciato in alcuni tifosi non preoccupa Fonseca, che - pur comprendendo gli umori della piazza - mette il bene e l'equilibrio della sua squadra prima di ogni altra cosa: "Ai tifosi piacciono i giocatori nati e cresciuti a Roma, questo lo capisco. Se i tifosi sono tristi per la partenza di Florenzi lo capisco e per me non è un problema, è una cosa positiva. Ho parlato con lui, ho sempre avuto con lui una relazione capitano-allenatore, lo ammiro per il suo atteggiamento. Desidero il meglio per lui. Con lui non ho avuto nessun problema, voglio di cuore che  sia felice". Dalla Spagna intano arrivano le prime parole ufficiali di Florenzi - già convocato per la gara con il Celta Vigo - da giocatore del Valencia: "Spero di vincere un trofeo, ci proveremo, ho tanta voglia di fare bene, sono pronto a dare il cento per cento. Vengo a sudare questa maglia come ho sempre fatto in carriera".

Fonte: IL TEMPO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom