Rassegna stampa

Fonseca lascia a casa Kryvtsov

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-03-2018 - Ore 08:02

|
Fonseca lascia a casa Kryvtsov

IL MESSAGGERO - Serhij Kryvtsov non recupera dalla lesione ai legamenti della caviglia rimediata nella sfida d’andata con la Roma dello scorso 21 febbraio. Il difensore non sarà presente nella lista dei convocati dello Shakhtar Donetsk in arrivo nella Capitale e alloggerà in un hotel a pochi passi dallo stadio (da programma erano attesi ieri, ma in extremis è stato rimandato il volo). Fonseca incontrerà i giornalisti alle 18 e mezz’ora dopo terrà l’allenamento di rifinitura sul campo dell’Olimpico. Venerdì scorso gli ucraini hanno vinto 3 a 0 in campionato in casa del Vorskla (doppietta di Ferreyra e gol di Marlos), il tecnico Fonseca ha schierato la miglior formazione disponibile senza fare turnover e sul 2 a 0 ha preferito non fare cambi nonostante l’imminente impegno di Champions League: «Il nostro obiettivo principale è la lega ucraina, non la partita contro la Roma», ha spiegato Fonseca a fine match. L’allenatore riproporrà il suo tipico 4-2-3-1, la linea difensiva sarà composta da Butko, Khocholava, Rakitskiy e Ismaily; i due centrocampisti saranno Fred e Stepanenko; sulla linea della trequarti ci saranno Marlos, Taison e Bernard; unica punta Ferreyra. Dalla vittoria nel 2011 contro la Roma, lo Shakhtar ha perso due volte su due agli ottavi di finale: contro il Borussia Dortmund nel 2012/13 (2-2 in casa, 0-3 in trasferta) e contro il Bayern Monaco nel 2014/15 (0-0 in casa, 0-7 in trasferta). L’arbitro sarà lo spagnolo Mallenco.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom