Rassegna stampa

La Roma negli Usa. Malcom, martedì visite e poi vola a San Diego

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-07-2018 - Ore 08:17

|
La Roma negli Usa. Malcom, martedì visite e poi vola a San Diego

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - Inizia la fase due del precampionato della Roma. Archiviato il ritiro con l’amichevole contro l’Avellino a Frosinone - ieri è arrivata la risposta del presidente del club ciociaro Maurizio Stirpe («Avevamo sconsigliato di giocare l’amichevole») alle critiche di Di Francesco sul terreno di gioco - la squadra oggi partirà per gli Stati Uniti, dove nell’International Champions Cup è attesa da test ben più impegnativi rispetto a quelli sostenuti finora.

Sono 26 i calciatori convocati dal tecnico giallorosso: non c’è Verde, che sta per essere venduto al Porto, ma ci sono tutti i big, compresi Fazio e Kolarov che hanno esaurito le ferie post Mondiale. Dalla lista escluso in serata Defrel, la cui cessione in prestito alla Sampdoria è in dirittura d’arrivo. L’attaccante non partirà con la squadra, visto che la trattativa sembra agli sgoccioli.

Capitoli Malcom e Olsen. La trattativa per la punta esterna brasiliana del Bordeaux è alle battute finali: la differenza tra l’offerta della Roma, 38 milioni compresi i bonus, e la richiesta (40 milioni) della società francese è, come si vede, ormai minima.

Il calciatore vuole fortemente arrivare nella Capitale e, se non ci saranno intoppi, lo farà domani. Ad attenderlo non ci sarà Francesco Totti, che guiderà la comitiva negli Usa, ma troverà il d.s Monchi, che inizialmente rimarrà a lavorare a Trigoria con il d.g. Mauro Baldissoni e Umberto Gandini, per il quale però si profila un ritorno al Milan: domani l’attuale a.d. avrà un contatto con la nuova proprietà milanista, che vorrebbe riportarlo in rossonero con il ruolo di direttore generale.

Malcom martedì sosterrà le visite mediche e raggiungerà i nuovi compagni direttamente a San Diego, dove la formazione giallorossa incontrerà, nella notte tra il 25 e il 26 (4.05 ora italiana, diretta tv su Sky), il Tottenham. Per il secondo match, il primo agosto (4.05), a Dallas contro il Barcellona potrebbe far parte del gruppo anche Olsen.

Il portiere svedese resta l’unico obiettivo per la successione di Alisson, ma la trattativa col Copenaghen ha bisogno di più giorni per essere definita. L’ultima tappa del tour sarà al MetLife Stadium, nel New Jersey, poco distante da New York, l’8 agosto (ore 2) contro il Real Madrid.

 

 

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom