Rassegna stampa

La scelta di Difra: Fazio o Marcano con Manolas

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-08-2018 - Ore 04:59

|
La scelta di Difra: Fazio o Marcano con Manolas

GAZZETTA DELLO SPORT - PUGLIESE - Tutti a pranzo insieme, perché in questi momenti condividere è meglio che prevedere. Ed allora Di Francesco così aveva deciso e così è successo, con l’intera squadra che si è ritrovata ieri verso le ore 12 a Trigoria, per poi riposare e procedere con il primo allenamento post-tournée nel tardo pomeriggio, quando le temperature africane di questi giorni a Roma hanno iniziato a mollare un po’ la presa. Si è scherzato, riso, qualcuno ha provato anche a mettere già gli occhi sul Torino, il prossimo avversario, quello con cui la Roma aprirà ufficialmente la stagione domenica prossima, in casa dei granata.

LA RIPRESA Poi, ovviamente, nel tardo pomeriggio di ieri tutta la squadra si è recata in campo. Ed è stata una seduta importante, non fosse altro perché finalmente si è riaggregato al gruppo anche il turco Cengiz Under, l’esterno destro che aveva riportato un problema alla spalla sinistra durante il secondo tempo della partita con il Tottenham, problema che gli ha poi impedito di prendere parte alle sfide con Barcellona e Real Madrid. A parte, invece, hanno lavorato i due Pellegrini, Luca e Lorenzo, entrambi alle prese con dei problemini muscolari. Per loro programmato lavoro differenziato anche oggi, poi probabilmente si riaggregheranno al gruppo tra le giornate di lunedì e martedì.

il dubbio Tra le tante cose che Eusebio Di Francesco deve verificare in questa settimana c’è anche quella della coppia centrale di difesa. Nel senso che, allo stato attuale, Kostas Manolas sembra intoccabile per importanza, spessore e collocazione. Così il tecnico giallorosso dovrà decidere chi mettergli al fianco tra Fazio e Marcano. Sulla carta l’impressione è che alla fine Di Francesco si possa affidare ancora una volta all’usato sicuro e cioè alla coppia maggiormente collaudata, quella formata tra Manolas e Fazio, che giocano insieme da tempo. Ci sono però una serie di controindicazioni, ad iniziare dal fatto che all’allenatore abruzzese Marcano piace e anche molto. Per personalità, qualità nell’impostazione e capacità difensive (anche se l’ultima prova, quella con il Real, non è andata bene). Tra l’altro, anche Marcano conosce molto bene Manolas, avendoci già giocato insieme per 6 mesi in Grecia, all’Olympiacos, chiudendo anche la stagione con la vittoria del campionato. E non è un caso che il difensore spagnolo in questo precampionato sia stato il giocatore più utilizzato in assoluto da Di Francesco, con oltre 300 minuti totali, chiamato in causa dal via in 4 occasioni su 5 (e nell’unica in cui non è partito dall’inizio, la Roma con la coppia Manolas-Jesus ha preso 4 gol in 45 minuti). Insomma, il dubbio resta e Di Francesco lo scioglierà probabilmente solo a ridosso della trasferta di Torino. Con Manolas certo del posto.

 

 

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - PUGLIESE

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom