Rassegna stampa

La verità di Veretout: «Grazie a Fonseca i dubbi spazzati via»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-07-2019 - Ore 07:27

|
La verità di Veretout: «Grazie a Fonseca i dubbi spazzati via»

CORRIERE DELLA SERA - Sarebbe già stato il momento degli impegni ufficiali: il neo tecnico giallorosso Paulo Fonseca invece, sperimenta, valuta, si confronta con il d.s. Gianluca Petrachi e soprattutto si dimostra abile comunicatore. Tutti i nuovi acquisti hanno ammesso di essere stati convinti dalla telefonata del portoghese, che sta imparando l’italiano ma evidentemente già si fa capire. Ultimo della lista, Jordan Veretout (…). «Il suo discorso è stato fondamentale – ha raccontato Veretout – Mi ha dato fiducia dicendomi di volere esattamente un giocatore come me e con le mie caratteristiche tecniche».

Nelle prime idee di Fonseca (…) Veretout sarà il regista: responsabilità non da poco per l’ex viola, considerato chi (Daniele De Rossi) in quel ruolo lo ha preceduto. «Ho ricoperto tutti i ruoli del centrocampo, ho imparato molto e acquisito maturità. Giocando a due (nel 4-2-3-1, ndr) serve più riflessione, oltre alla visione di gioco, ma mi impegnerò per fare sempre meglio». Gli obiettivi glieli ha prefissati Morgan De Sanctis, vicedirettore sportivo e braccio destro di Petrachi: «(…) Ci aspettiamo tanto da lui, adesso deve completare il suo percorso con l’esordio in Champions e la convocazione in nazionale maggiore» (…). In Turchia (…) potrebbe proseguire la carriera di Patrick Schick, per il quale sarebbe forte l’interesse del Trabzonspor: a prescindere da chi sarà il centravanti titolare della Roma, il ceco, comunque poco convinto della destinazione (e lo stesso vale  per Gregorire Defrel riguardo al Cagliari) sembra partire dietro nelle gerarchie (…).

Fonte: CORRIERE DELLA SERA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom