Rassegna stampa

Mediapro fa ricorso e attacca Sky: «Teme di perdere il suo potere»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-05-2018 - Ore 08:03

|
Mediapro fa ricorso e attacca Sky: «Teme di perdere il suo potere»

CORRIERE DELLA SERA -  Finirà l’anno scolastico, magari Salvini e Di Maio avranno trovato l’accordo per un premier, ma a metà giugno non è scontato che si sappia dove verranno trasmesse le partite del prossimo campionato. (...) Mediapro — all’indomani del provvedimento del giudice di annullare il suo bando per i diritti tv della serie A — annuncia il ricorso entro lunedì contro la decisione del Tribunale di Milano. Ha tempo fino al 24 maggio e per il pronunciamento d’appello può servire un mese. Ritiene che «la proposta di commercializzazione sia conforme a quanto stabilito nel contratto con la Lega e a quanto previsto dalle legge Melandri e nelle linee guida». È convinta che «la propria offerta non conteneva contenuti editoriali» e che «con l’attuale quadro normativo si possa commercializzare pubblicità». Poi le bordate contro la propria antagonista, Sky. «Ciò che preoccupa Mediapro è che il timore di Sky di perdere una posizione dominante sul mercato dei diritti possa generare agitazione all’interno del calcio italiano. La responsabilità di questa situazione non è nostra», è la tesi degli spagnoli. I club sprofondano nell’incertezza, considerando inderogabile la scadenza del 22 maggio per presentare le fideiussioni da 1,2 miliardi. «Stiamo parlando con la Lega sul tema della garanzia, non va legata una cosa all’altra», dichiara Jaume Roures, numero uno del gruppo spagnolo. «(...) Venderemo i diritti, siamo tranquilli. Se verrà bocciato di nuovo il bando, ne faremo un altro definitivo in funzione di quanto dicono i giudici». (...). To be continued.

Fonte: CORRIERE DELLA SERA -

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom