Rassegna stampa

Mediapro va al contrattacco: «Impugneremo la sentenza»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-05-2018 - Ore 07:39

|
Mediapro va al contrattacco: «Impugneremo la sentenza»

IL MESSAGGERO - S. RIGGIO - MediaPro farà ricorso contro la decisione del Tribunale di Milano, che ha sospeso il bando per i diritti televisivi della serie A del triennio 2018-2021. «Il timore di Sky di perdere una posizione dominante sul mercato dei diritti può generare agitazione nel calcio italiano.Ma la responsabilità di questa situazione non è di MediaPro», si legge sul comunicato dei catalani. Inoltre «MediaPro ritiene che la sua proposta di commercializzazione sia conforme a quanto stabilito nel contratto con la Lega e a quanto previsto dalla legge Melandri e nelle linee guida». Gli spagnoli hanno tempo fino al 22 maggio per presentare la fideiussione di 1,2 miliardi di euro iva compresa. «Di questo ne parleremo direttamente con la Lega», spiegano gli spagnoli. «Venderemo i diritti, siamo tranquilli. Se verrà bocciato di nuovo il bando, ne faremo un altro in funzione di quanto dicono i giudici. Il canale? È sempre stata un’alternativa e non ha nulla a che vedere col tema del Tribunale. Per me non ci sarà un terzo bando della Lega», le parole di Jaume Roures all’Ansa.

 

 

 

 

 

Fonte: IL MESSAGGERO - S. RIGGIO -

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom