Rassegna stampa

Nainggolan, Manolas e Dzeko. Nel cuore di questi tre c’è scritto: «Roma ti amo»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 14-02-2018 - Ore 08:05

|
Nainggolan, Manolas e Dzeko. Nel cuore di questi tre c’è scritto: «Roma ti amo»

LA GAZETTA DELLO SPORT – ZUCCHELLI -  In principio fu lo Zenit, poi c’è stato l’Evergrande e infine il Chelsea: spiccio più spiccio meno, un centinaio di milioni di euro che a quest’ora avrebbero regalato un San Valentino più sereno a Pallotta e ai conti del club. Ma visto che è oggi è la festa degli innamorati e visto pure che in amore i soldi non sono tutto, Kostas Manolas, Radja Nainggolan ed Edin Dzeko, oltre che alle loro mogli, quasi dovrebbero fare un regalo alla Roma. Perché in fondo, come hanno dimostrato a giugno e gennaio, è un po’ la donna della loro vita.

KOSTAS E NIKI – Se poi resterà ancora anche in futuro nessuno può dirlo, ma certamente è un grande amore. Lo è per Manolasarrivato in Italia 4 anni fa e deciso a restarci anche a fronte di tanti soldi (rubli? Dollari?) offerti in estate dallo ZenitHa detto no nonostante un contratto da rinnovare e da due milioni scarsi, ha scelto di restare pur sapendo che, almeno all’inizio, sarebbe stato più sopportato che supportato e accanto a lui c’è sempre stata Niki, fidanzata prima e moglie poi, mamma delle sue due figlie. Sui social ci sta poco, di lei esistono rare immagini pubbliche, ma si sa che a Roma sta benissimo, che va spesso allo stadio con le bambine e che preferiva il sole italiano alla neve russa.

RADJA E CLAUDIA – Stesso discorso per Claudia Nainggolan, che di sole se ne intende, essendo cresciuta in Sardegna. Ormai è romana d’adozione però e su quanto lo sia suo marito non c’è bisogno di ricordarlo: Nainggolan ha detto no al Chelsea un anno fa, ha titubato di fronte alla Cina e ribadisce un giorno sì e l’altro pure che se non lo cacciano resterà qui fino al termine della carriera. Sarà un caso, ma ha acquistato la villa di Marco Delvecchio, un altro che in quanto ad amore per Roma e la Roma potrebbe scrivere le frasi che, oggi, qualcuno troverà nei Baci Perugina.

EDIN E AMRA – Le due figlie di Manolas e la secondogenita di Nainggolan sono nate a Roma, così come i due bambini di Dzeko. Sul suo no al Chelsea hanno influito la poca voglia di lasciare Casalpalocco (e anche qui una villa acquistata da Delvecchio) e il rapporto che lui e sua moglie hanno costruito con Roma. Si sentono romani, in famiglia spesso si parla italiano e l’ipotesi di restare a vivere qui a fine carriera non è remota. Se poi si concretizzerà solo il tempo potrà dirlo, ma intanto oggi è San Valentino e per loro è un po’ più speciale degli altri.

 

Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT - ZUCCHELLI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom