Rassegna stampa

Protocollo inviato. Spadafora chiede diretta-gol in chiaro

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 25-05-2020 - Ore 07:40

|
Protocollo inviato. Spadafora chiede diretta-gol in chiaro

IL TEMPO - PIERETTI - Campionato, palla al centro. Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora è tornato a parlare della ripresa della Serie A. «Giovedì prossimo decideremo insieme a Figc e Lega se e quando riprendere il campionato - ha dichiarato al Tg3 - è arrivato il nuovo protocollo per la ripresa delle partite, è molto simile a quello degli allenamenti. In Germania Sky ha trovato un accordo per la diretta-gol, penso che dovremo pensarci anche in Italia. Una decisione simile, eviterebbe - qualora si riprendesse la stagione - assembramenti nei luoghi pubblici: con gli stadi chiusi, le persone potrebbero vedere i gol direttamente da casa, in piena sicurezza». Per riprendere a giocare servirà un nuovo decreto all’interno del quale potrebbero essere inserite le norme necessarie a sciogliere i vincoli della Legge Melandri. A quel punto, Lega Calcio e le emittenti tv sarebbero dispensate da ogni tipo di ostacolo, e quindi autorizzate a trasmettere il campionato in diretta, e in chiaro. «Da questa emergenza sono emerse tutte le criticità del mondo dello sport - conclude Spadafora - prima dell'estate porteremo in approvazione una nuova legge sullo sport». L’ottimismo generale si scontra con le parole del presidente dell’Aic Tommasi «Vedo persone che cercano di approfittarsi della situazione, bisogna avere anche un piano B per capire cosa fare se non si continuerà a giocare».

Fonte: Il Tempo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom