Rassegna stampa

La Roma baby cala il poker

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 27-10-2019 - Ore 10:21

|
La Roma baby cala il poker

IL TEMPO - La Roma Primavera cala poker. Contro il Genoa al Tre Fontane i giallorossi, sotto gli occhi del nuovo direttore tecnico Morgan De Sanctis (in tribuna insieme all'altro dt del settore giovanile Bruno Conti e al braccio destro di Pallotta Alex Zecca), si impongono per 4-1 sui liguri. Grazie alla doppietta di Bove e alle reti di Simonetti e Zalewski la Roma festeggia la terza vittoria consecutiva dopo quelle contro Napoli e Bologna.
I ragazzi di Alberto De Rossi hanno mantenuto in mano le redini della gara fin dall'inizio: il match infatti si è aperto con il gol dal limite dell'area di Bove al 1' che sfrutta l'assist di Estrella. Il Genoa non reagisce e i giallorossi raddoppiano al 19' grazie al colpo di testa di Simonetti, che indisturbato al centro dell'area mette in rete il calcio di punizione battuto da Zalewski.
Nella ripresa il secondo gol di Bove al 58' e la rete di Zalewski al 90' sanciscono definitivamente la vittoria romanista. Inutile per gli ospiti il gol di Serpe all'80'. La Roma porta a casa tre punti importantissimi e sale a quota 12 in classifica insieme all'Inter che ha però una gara in meno.
Soddisfatto il tecnico Alberto De Rossi che sorride per la vittoria e per la convocazione di Riccardi, Calfiori e Darboe in prima squadra a causa dei numerosi infortuni che hanno colpito la rosa di Fonseca dall'inizio del campionato. «Siamo contenti di tante cose sotto tutti i punti di vista - le parole di De Rossi - abbiamo avuto una cosa fondamentale per noi, tanti giocatori forti convocati in prima squadra. E poi c'è stata la prestazione, abbiamo messo sotto una squadra veramente forte che aveva battuto anche l'Inter». Giornata speciale per il classe 2003 Satriano, convocato in Primavera dall'Under 17, che festeggia l'esordio in categoria. Unica nota stonata l'infortunio muscolare di D'Orazio che ha dovuto abbandonare il campo dopo tredici minuti di gioco: l'attaccante verrà valutato nel corso della prossima settimana.
Oggi invece tocca alla Lazio di Menichini che scende in campo alle 10.30 in casa del Cagliari attualmente secondo in classifica (diretta su Sportitalia e Lazio Style Channel): i biancocelesti hanno bisogno di un successo per rilanciarsi in classifica dopo aver raccolto soltanto un punto nelle ultime tre partite, ma ottenere una vittoria sul campo della squadra di Canzi - imbattuta dall'inizio del campionato - sarà un compito tutt'altro che semplice.

Fonte: IL TEMPO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom