Rassegna stampa

Rivoluzione Fonseca: per vincere non ci sono intoccabili

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 14-07-2020 - Ore 08:15

|
Rivoluzione Fonseca: per vincere non ci sono intoccabili

LA GAZZETTA DELLO SPORT - Fino al termine della Serie A Paulo Fonseca ha scelto di eliminare le conferenze prepartita prima della sfida settimanale. Il tecnico portoghese ha scelto questa strada in un momento delicato e cruciale. Oggi dunque l’allenatore romanista farà sentire le sue parole solo tramite il sito del club, mentre il resto delle parole le riserverà ai suoi giocatori, perché a loro vuole dedicarsi. E lo sta già facendo, privilegiando, rispetto al passato, un atteggiamento più netto, deciso. Fonseca ha capito che in queste ultime settimane la squadra rischiava di perdersi e per questo ha deciso di essere ancora più chiaro, lasciando fuori per scelta tecnica determinati giocatori, tornati in campo quando lo ha ritenuto opportuno. Lo ha fatto con Kluivert (“Non mi era piaciuto il suo modo di allenarsi“) e con Under (“Fuori condizione“). In particolare il turco sta vivendo una situazione particolare e con il ritorno di Zaniolo e la crescita di Carles Perez sembra sempre più fuori dai giochi. Particolare anche l’esclusione di Pau Lopez per scelta tecnica a Brescia, inaspettata dopo le buone prestazioni a Napoli e con il Parma in casa, nonostante rientrasse da un infortunio.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom