Rassegna stampa

La Roma ora ha scelto e converge su Berardi. Alisson, giorni decisivi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-07-2018 - Ore 07:22

|
La Roma ora ha scelto e converge su Berardi. Alisson, giorni decisivi

GAZZETTA DELLO SPORT - PUGLIESE - Cambia la location, cambia anche la temperatura e le abitudini, senza il consueto bagno di folla del ritiro alpino di Riscone o Pinzolo. Ciò che non cambierà, però, in questo ritiro di Trigoria, saranno sostanzialmente due cose: il lavoro meticoloso di Di Francesco e l’interesse ancora alto intorno alle manovre di mercato. In entrata ed in uscita, ovviamente, per capire come il d.s. Monchi vorrà andare a completare la rosa giallorossa. che se per un verso è quasi fatta, per l’altro è ancora troppo grande, con 31 giocatori da oggi in ritiro (ieri visite mediche a Villa Stuart per Dzeko, Strootman e Fuzato, il portiere brasiliano sbarcato da poco in Italia).

in ENTRATA Considerando le parole di Monchi di due giorni fa, con la chiusura netta ai rumours di mercato sul possibile arrivo di Mertens e quella altrettanto secca sulla trattativa con Forsberg, il quadro inizia a restringersi sensibilmente. Resta il marocchino Ziyech, è vero, su cui il d.s. è stato meno rigido ma chirurgico, facendo intuire come con il giocatore ci fosse da tempo un accordo ma anche come le strategie giallorosse in quel ruolo siano cambiate strada facendo. Ed allora nel mercato romanista tutto fa pensare che le mire alla fine possano convergere altrove e cioè su Domenico Berardi, il giocatore che più di tutti vuole Di Francesco e che a destra andrebbe a comporre la coppia di esterni insieme a Under. La Roma è disposta ad arrivare a 20 milioni più eventuali bonus, il Sassuolo vorrebbe una base di 25. C’è margine per lavorarci su e ci si lavorerà.

IN USCITA Ma è soprattutto il mercato in uscita che continua a occupare le ultime ore di Monchi. Ieri è arrivato l’ultimatum dell’Aek Atene per Ponce («C’è un problema con il padre del giocatore – ha detto Ouzounidis, il tecnico del club –. Se non avremo novità in due giorni cambieremo obiettivo»), mentre resta alto l’interesse della Sampdoria per Defrel. Capitolo Alisson: ancora nessun passo avanti, ma da questa settimana potrebbero accendersi i giochi tra Roma, Real Madrid e Chelsea. Ieri, tra l’altro, ad aggiungere un pizzico di malizia ci ha pensato wikipedia, che ad un certo punto ha cambiato la squadra di appartenenza di Jordan Pickford (il portiere dell’Inghilterra) dall’Everton alla Roma. A Monchi piace, ma poi neanche troppo. E fa il Mondiale, aspetto che per il d.s. non è mai di secondo piano («Non si prendono mai giocatori che si sono messi in mostra in un Mondiale», la sua filosofia).

L’addio di Bruno Titolo di coda con l’addio di Bruno Peres, che ieri ha commentato così il suo passaggio al San Paolo: «Ho sempre voluto giocare qui. Ammiro la squadra, fin da bambino sognavo la maglia tricolore. Non vedo l’ora di iniziare». Impressioni? Alla Roma non mancherà poi tanto. Anzi...

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT-PUGLIESE

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom