Rassegna stampa

La Serie A rivede il pallone

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-05-2020 - Ore 09:48

|
La Serie A rivede il pallone

IL TEMPO - PIERETTI -  Piccoli passi verso la ripresa del campionato. Il Comitato Tecnico Scientifico della Protezione Civile è pronto a esprimere un parere positivo per quanto riguarda la ripresa degli allenamenti collettivi delle squadre a partire dal prossimo 18 maggio. La risposta arriverà nella giornata odierna. La portata della decisione svincola anche ogni altra disciplina degli sport di squadra.

SPADAFORA DÀ L’OK - Ieri pomeriggio, il Ministro dello Sport ha anticipato la notizia attraverso un video pubblicato sui suoi profili social. «Siamo pronti a sottoporre al Comitato Tecnico Scientifico le linee guida per gli allenamenti di tutti gli sport di squadra - ha annunciato - e le linee guida per la riapertura di tutti gli impianti sportivi (tra i quali palestre, piscine, circoli sportivi, centri danza) che consenti- ranno a tutti i lavoratori del mondo dello sport di riprendere le proprie attività. Infine, stiamo lavorando con la Mini- stra dell'Istruzione e la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, per l'apertura dei Centri estivi e per garantire un'estate di sport ai più piccoli. Un passo alla volta, lo sport riparte. Più di prima».

PERPLESSITÀ DI FONTANA - A rompere il fronte dell’ottimismo c'è il Governatore della Lombardia Attilio Fontana. «Sono un grande tifoso di calcio, ma in questo momento mi sembra estremamente complesso che il campionato possa riprendere - ha osservato il presidente della Regione lombarda - varrebbe la pena anche per il calcio fare una sospensione e poi ricominciare più avanti, magari ad agosto quando ci saranno le con- dizioni per farlo. Penso che il Ministro Spadafora abbia fatto tutte le valutazioni del caso, se non ha ancora preso una decisione è perché c'è qualche elemento che deve essere valutato più attentamente».

LA GIUNTA DEL CONI - Il Presidente del Coni Giovanni Malagò - dopo un colloquio telefonico con il Ministro Spadafora - ha convocato una riunione straordinaria della Giunta Nazionale per giovedì 14 Maggio alle ore 15. La riunione si svolgerà in video conferenza. Oltre al presidente del Coni Malagò, parteciperanno ai lavori anche il Ministro Spadafora e il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli. Invitato alla riunione di Giunta anche il Presidente della Federazione medico sportiva, Maurizio Casasco. «Alla luce dell’approvazione della Legge sulle Olimpiadi e le Finali ATP di Torino, ma soprattutto a seguito delle numerose norme di sostegno e rilancio del mondo dello Sport - ha dichiarato il Ministro Spadafora - ritengo utile un ulteriore confronto per condividere le misure intraprese e restituire a un mondo di atleti, amatori, dilettanti e lavoratori la possibilità di tornare pienamente in attività, in condizioni di sicurezza». Domani il Ministro dello Sport farà un'informativa al Consiglio dei Ministri inserita nel prossimo Dpcm.

L'ATTIVITÀ AGONISTICA - Le squadre di calcio stanno tornando alla normalità: la Sampdoria - dopo aver accertato altri tre casi di positività - è tornata ad allenarsi a Bogliasco, il Milan ha definitivamente chiarito la situazione sanitaria del gruppo rossonero smentendo le voci di positività all’interno della squadra.

MODELLO TEDESCO KO - Ancora positivi alla Dinamo Dresda. Il club tedesco, che milita nel campionato tedesco di Serie B (ultimo in classi- fica), ha reso noto che due dei 42 test effettuati sono risultati non negativi al Covid-19. Si tratta di due calciatori asintomatici e in buone condizioni di salute, ma la società per motivi di privacy non ha voluto svelare l'identità dei due tesserati e adesso dovrà man- dare tutta la squadra in isola- mento per due settimane. Salta la partita con l’Hannover: falsa partenza per i tedeschi.

Fonte: IL TEMPO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom