Cool tura

Notte dei musei 2018: la notte in cui potrai scoprire l'arte al costo di 1 euro

condividi su facebook condividi su twitter 17-05-2018

| | Commenti →
Notte dei musei 2018: la notte in cui potrai scoprire l'arte al costo di 1 euro

INSIDEROMA.COM - CARMELA MASSA - Sabato 19 maggio torna la Notte dei Musei e in tale occasione anche Roma sarà pronta ad offrire a tutti gli appassionati d'arte una notte indimenticabile.

Una notte fatta di eventi culturali e visite al chiaro di luna all'interno dei più grandi musei della capitale, un'esperienza che inzierà dalle ore 20:00 e finirà alle ore 02:00.

L'iniziativa è stata promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali ed è guidata dal coordinamento di Zètema Progetto Cultura.

Un dettaglio che bisogna sottolineare è la formula con la quale sarà possibile accedere agli eventi e le mostre che rientrano nell'iniziativa, moltissime di queste sono ad ingresso libero mentre ad altre sarà possibile accedervi pagando il simbolico prezzo di 1 euro.

La Notte dei Musei non è un progetto che riguarda solo la realtà romana o la scena culturale italiana, in realtà sono coinvolti ben 30 paesi europei.

Adesso proveremo a fare un resoconto di tutti gli spazi che Roma offrirà per questa notte magica:

Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Museo dell’Ara Pacis, Museo delle Mura, Museo di Roma Palazzo Braschi, Museo di Roma In Trastevere, Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Musei di Villa Torlonia, Galleria d’Arte Moderna di Roma, Mercati di Traiano, Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Museo Napoleonico, Museo Civico di Zoologia, Museo di Casal De’ Pazzi, Protomoteca, Palazzo delle Esposizioni, Museo Archeologico e Museo Aristaios dell’Auditorium Parco della Musica, Polo Museale Atac, Camera dei Deputati, Senato della Repubblica, Museo Storico dell’Arma dei Carabinieri, Chiostro del Bramante, Complesso del Vittoriano, Galleria Nazionale d’Arte Moderna e ContemporaneaMaxxi, Musia Living&Arts, Wegil, Accademia Nazionale di San Luca, Accademia Americana, Accademia di Romania, Reale Accademia di Spagna, Accademia d’Ungheria, Accademia d’Egitto, Ambasciata Greca, Istituto Svizzero, Casa di Goethe, Casa Museo Accademia Musumeci Greco, Istituto Superiore Antincendi, Sapienza Università di Roma, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Università degli Studi Roma Tre, Università degli Studi eCampus, Lumsa.

C'è veramente una vasta scelta ma per una notte così speciale non finiscono mai gli assi nella manica, sempre sabato sarà infatti possibile visitare gratuitamente Senato della Repubblica, dalle ore 20.00 alle ore 24, la Camera dei Deputati invece sarà aperta al pubblico dalle ore 20 alle ore 2.

Per solleticare anche gli appassionati della musica attraverso la quale è possibile raccontare la grande storia di Roma, alle ore 20.00 si svolgerà in Piazza Montecitorio l’esibizione musicale della Banda Musicale della Guardia di Finanza.

In tempi moderni come i nostri e in un'occasione così importante non potevamo lasciare da parte i social network.

Chiunque avrà l'opportunità di condividere la propria esperienza attraverso i principali social network, aggiungendo alla didascalia della propria foto "#NDMroma18" si potrà accedere al contest che vede messi in palio tre biglietti per L’Ara Com’era, la visita immersiva e multisensoriale dell’Ara Pacis.

Per partecipare basta condividere, fino alla mezzanotte del 20 maggio la propria foto nella pagina Facebook della Notte dei Musei, i vincitori verranno selezionati in base al numero di like ricevuti.

Iniziative di questo genere dovrebbero essere promosse molto più spesso, con l'avvento della tecnologia i musei sono sempre più vuoti e i giovani sempre più lontani dall'arte, cosa sbagliatissima visto che l'arte appartiene a noi italiani un po' più degli altri cittadini del mondo.

Per ulteriori informazioni sulla Notte dei Musei 2018 è possibile visionare il programma completo dell'evento proprio quì.

 

 

 

Fonte: Carmela Massa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom