Inside international football

INSIDE LIGUE 1 - Mbappé-gol e il Psg va. Altro disastro del Monaco. Nizza, è crisi

condividi su facebook condividi su twitter 24-12-2018

| | Commenti →
INSIDE LIGUE 1 - Mbappé-gol e il Psg va. Altro disastro del Monaco. Nizza, è crisi

INSIDEROMA.COM - MATTEO LUCIANI  - Dopo due pareggi, il Psg vuole tornare alla vittoria contro il Nantes. E’ da subito un assalto alla baionetta, con Di Maria ispiratissimo e da cui passano praticamente tutte le azioni offensive dei suoi. Tatarusanu, portiere del Nantes, nel primo tempo non deve compiere una parata, poiché le conclusioni del Psg sono sostanzialmente tutte imprecise. Lo schieramento dei gialloverdi, un abbottonatissimo 3-5-1-1, complica la manovra della capolista, che fatica a trovare occasioni pulite. Nella ripresa, è sempre Di Maria a trascinare il Psg, mentre Cavani e Mbappé la vedono poco. Il Nantes inizia a farsi vedere anche in ripartenza, con Boschilia che mette paura a Buffon con una conclusione di poco a lato. Draxler va a segno, ma in seguito a segnalazione del Var la rete viene annullata. A forza di spingere, il Psg passa, con un corner di Di Maria corretto in rete sottomisura da Mbappé. Sull’abbrivio del vantaggio, il solito Di Maria va vicino al raddoppio almeno tre volte, Tatarusanu è bravo e fortunato (anche una traversa per l’argentino). Choupo-Moting, entrato al posto di Cavani, sfiora a sua volta il raddoppio ma viene murato a botta sicura da Diego Carlos. Nonostante gli sprechi, successo in cassaforte per Tuchel e 2018 chiuso a 13 lunghezze sul Lille, con due gare in meno.

Il Lille secondo in classifica cade a sorpresa (1-2) in casa contro il Tolosa.  Inutile il vantaggio di Leao (17’), gli ospiti ribaltano tutto con due calci di rigore di Gradel (49’, 64’). Pari lo scontro diretto (1-1) per la terza posizione tra Montpellier e Lione, al vantaggio esterno di Fekir (67’) replica Aguilar (81’). Irrompe al quarto posto, agganciando il Montpellier, il Saint-Etienne, che schianta 3-0 il Digione (42’ Monnet-Paquet, 64’ Khazri, 82’ Beric). Altro risultato negativo per il Marsiglia, che non va oltre il pareggio con l’Angers (1-1), anzi Sarr, all’84’, rimedia al gol di Bahoken (36’) evitando la sconfitta alla squadra di Garcia. Male il Nizza, sconfitto per 2-0 a Strasburgo (26’ Thomasson, 41’ Konè), mentre il Rennes strapazza il Nimes con un netto 4-0 (6’ Andrè, 14’ Borigeaud, 47’ e 67’ Siebatcheu). Finisce 2-2 tra Reims e Caen (vantaggio del Reims al 7’ con Hyun-Jun, ribaltone con Ninga al 28’ e Crivelli al 45’, pari definitivo di Engels al 53’), infine altra sconfitta, clamorosa, per il Monaco di Henry che nello scontro diretto in zona retrocessione con il Guingamp viene sconfitto per 2-0 a Montecarlo: Thuram al 68’ e Bias al 75’ realizzano le reti ospiti, adesso il club del Principato è davvero nei guai.

Fonte: INSIDEROMA.COM - MATTEO LUCIANI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom