Inside the match

Real Madrid-Roma - precedenti, statistiche e curiosità

condividi su facebook condividi su twitter 18-09-2018

| | Commenti →
Real Madrid-Roma - precedenti, statistiche e curiosità

INSIDEROMA.COM - FEDERICO FALVO - Primo impegno stagionale in Champions League per la Roma, ospite dei campioni in carica del Real Madrid.
Eusebio Di Francesco, in conferenza stampa, vuole rivedere già da domani una Roma che abbia la rabia e la voglia di fare sempre male agli avversari. Sia per ritrovare il successo in campo che ridare entusiasmo all’ambiente ed alla piazza. Per il tecnico il Real non dipendeva da Ronaldo, e senza l’asso portoghese sarà ancora più compatta, mantenendo la propria filosofia vincente. La Roma dovrà migliorare sicuramente la fase difensiva, che contro il Chievo non ha lavorato al meglio. Dello stesso avviso il capitano De Rossi, che è il primo a chiedere maggior impegno a se ed i compagni; ma è fiducioso per il futuro. Quella di domani, per il capitano giallorosso, non è la miglior partita da cui ripartire; ma potrebbe dare comunque nuova linfa e slancio per tutta la stagione trovando un risultato positivo. Ma anche senza Ronaldo, De Rossi teme il Real, ricco di campioni; ma pur sempre battibile.
In casa Real Madrid, il neo tecnico Lopetegui, sente il peso di dover difendere il titolo della scorsa stagione; ma crede nella sua rosa che è competitiva per tutte le competizioni. Per il tecnico dei Blancos la Roma, nonostante in campionato arranchi, ha una rosa forte ed è una squadra temibile. Una Roma che sa gestire la palla e attacca molto. Ha voglia di ripetersi il capitano Ramos, che vede la finale di Madrid come uno stimolo per arrivare in fondo alla competizione. Un Ramos che vuole pensare solo una partita per volta e cominciare con il piede giusto domani contro la Roma.

I PRECEDENTI – Sono cinque i precedenti al Bernabeu tra Real Madrid e Roma, tre durante la fase a gironi e due negli ottavi di finale. Nell’ultimo match in terra spagnola i padroni di casa si sono imposti per 2-0 con le reti Ronaldo e Rodriguez (ottavi di finale di Champions, stagione 2015/16). Due i successi casalinghi del Real, così come sono due le vittorie al Bernabeu della Roma. L’ultima, sempre durante gli ottavi di finale nella stagione 2007/08, è terminato per 1-2 in favore dei giallorossi con reti di Taddei e Vucinic (Raul per i padroni di casa). Uno solo il pareggio, 1-1 con reti di Totti e Figo durante la fase a gironi 2001/02.
L’arbitro del match sarà l’olandese Kuipers, che ha diretto la Roma in cinque gare di Champions League. Un bilancio non troppo negativo per la Roma, che con il fischietto “orange” ha raccolto una vittoria, un pareggio ed una sconfitta. La sconfitta, però, arrivò proprio a Madrid contro l’Atletico la scorsa stagione. Cinque i precedenti anche con il Real Madrid, conditi però da tre vittorie ed uno, rispettivamente, tra pareggio e sconfitta. Una delle tre vittorie per i Merengues arrivò in finale nel 2014 contro i cugini dell’Atletico.
Sia per Di Francesco che per Lopetegui sarà la prima volta contro, rispettivamente, Real Madrid e Roma.

LE STATISTICHE – La Roma arranca in campionato, con una sola vittoria (in trasferta) e due pareggi. Anche una sconfitta finora, sempre in trasferta, per la squadra di Di Francesco che la scorsa stagione sorprese tutti arrivano in semifinale di Champions League.
Secondo in Liga il Real Madrid, che finora non ha mai perso trovando due successi in casa. Ma nell’ultimo match è stato fermato sul pareggio dall’Athletic Bilbao.

Un match, quello di domani, ricco di insidie per la Roma; che dopo due pareggi ed una sconfitta vuole tornare al successo. Ma contro il Real Madrid non sarà facile. Tre volte di fila vincitori della Champions. Orfani di Ronaldo ma pur sempre un team ricco di talento e con la vittoria nel DNA. Domani, per uscire dal Bernabeu con un risultato positivo, servirà una Roma compatta, determinata, cattiva ed un po’ folle. Poiché senza un pizzico di follia non si potrà mai compiere l’impensabile.

Fonte: a cura di Federico Falvo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom