Inside the match

Sampdoria-Roma - precedenti, statistiche e curiosità

condividi su facebook condividi su twitter 23-01-2018

| | Commenti →
Sampdoria-Roma - precedenti, statistiche e curiosità

INSIDEROMA.COM - FEDERICO FALVO - Recupero della terza giornata d’andata di Serie A per la Roma, che domani sera sarà ospite della Sampdoria a Marassi.
Mister Di Francesco vuole una Roma più incisiva domani, che negli ultimi 20 metri sbagli di meno rispetto a quanto successo contro l’Inter e che concretizzi i palloni recuperati. La Sampdoria, infatti, non sarà un avversario facile e darà fastidio ai giallorossi; ma Di Francesco è convinto che anche i suoi ragazzi non saranno da meno. Una Roma che dovrà dimostrare mentalità ed atteggiamento giusti, senza farsi distrarre dalle voci di mercato. In primis quella riguardante Dzeko, che quasi sicuramente giocherà da titolare. Mentre restano da sciogliere dei dubbi su De Rossi, che al momento sembra non dover far parte del match.
Mister Giampaolo, dopo il successo contro la Fiorentina, vuole che la sua squadra giochi con leggerezza e faccia quello che sa fare. Ovviamente, a detta del tecnico, la Roma ha un ottimo organico e non sarà una partita facile. Una Roma che aggredisce, controlla il pallino del gioco ed ha tante individualità tecniche a proprio favore. Ma la Sampdoria dovrà giocare in maniera ordinata ed unita per riuscire a controbattere alla Roma. Da valutare, intanto, le condizioni del bomber Quagliarella.

I PRECEDENTI – A Marassi sono 59 i precedenti tra Sampdoria e Roma, con i padroni di casa che hanno avuto la meglio in 29 occasioni. L’ultimo successo dei blucerchiati risale alla scorsa stagione con il 3-2 firmato da Praet, Schick e Muriel (Bruno Peres e Dzeko per la Roma). Ben 21 in pareggi, che non si verificano dallo 0-0 di stagione 2014/15. Solo nove i successi esterni della Roma, che non espugnano Marassi dal 2-0 di stagione 2013/14 grazie alle reti di Benatia e Gervinho.
La miglior vittoria casalinga della Sampdoria sulla Roma è stata per 4-0 durante la stagione 1946/47; mentre in trasferta la Roma non è mai andata oltre al 3-0 verificatosi durante la stagione 2007/08. E’ di 0-0, invece, il risultato che si è verificato la maggior parte delle volte, ben 12.
Di Francesco in carriera ha affrontato sette volte la Sampdoria, perdendo solo una volta proprio a Marassi. Nei sei incontri rimanenti il tecnico giallorosso ha raccolto tre vittorie e tre pareggi.
Nove, invece, i precedenti tra Giampaolo e la Roma, con sei sconfitte e tre vittorie del tecnico blucerchiato. Mai un pareggio tra Giampaolo e la Roma.
Il match di domani sarà diretto da Orsato che in carriera ha già diretto la Roma in 25 occasioni; con 10 vittorie, 10 pareggi e 5 sconfitte per i giallorossi. Quindici, i precedenti con la Sampdoria; che in gare dirette da Orsato ha ottenuto sei vittorie, sei pareggi e tre sconfitte.

LE STATISTICHE – Con questo match Roma e Sampdoria raggiungeranno il resto delle squadre di Serie A a quota 21 match giocati. I giallorossi hanno 40 punti, sette in più dei blucerchiati ed hanno subito 15 reti finora (la metà rispetto agli avversari di domani). Situazione diversa per quanto riguarda gli attacchi, con la Sampdoria che ha realizzato 39 reti, otto in più rispetto alla Roma. Quindici delle reti blucerchiate sono state realizzate da Quagliarella, che è in dubbio per il match di domani. Ci sarà invece Dzeko, miglior marcatore giallorosso con 9 reti ma in procinto di trasferirsi al Chelsea.

Il match di domani potrebbe portare la Roma ad uscire da questo periodo di crisi, dopo quattro partite senza vittoria, ed a raggiungere Inter e Lazio al terzo posto in classifica. Ma per riuscire nell’intento i giallorossi dovranno lasciarsi alle spalle le voci di mercato e concentrarsi solo sul gioco. Ma occhio alla Sampdoria, che ha battuto la Fiorentina domenica scorsa e sogna un posto tra le grandi.

Fonte: a cura di Federico Falvo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom