Dietro un grande calciatore c’è una grande “iena”?

condividi su facebook condividi su twitter 31-10-2013

| | Commenti →
Dietro un grande calciatore c’è una grande “iena”?

Dietro un grande calciatore c’è una grande donna. Nessuno ne parla mai, ma le fidanzate, mogli, compagne, avventure (o quello che sono) possono influenzare le scelte e, udite udite, la loro carriera. Prendiamo il caso limite: David Beckham era un ragazzo di talento, un campione in erba ma Victoria Adams l’ha trasformato nell’uomo da “accompagno”. È diventato il suo “Spyce Boy” e manca poco che le porta pure la borsa. Per fortuna hanno uno stuolo di camerieri a servizio della lady, sennò povero David… E lui, ceretta dopo ceretta, festa dopo festa, deodorante dopo deodorante, ha abbandonato il pallone per dedicarsi anima e corpo a cremine e sopracciglia ad ali di gabbiano (mica facile). Altra squadra, altra coppia. Nella nostra “maggica” la coppia più bella de noantri è sicuramente quella di Ilary Blasi e Francesco Totti. Questi due non si mollano manco per andare al supermercato. E la iena (in senso buono) è fondamentale per la grinta e la resa in campo del pupone. Lei gli infonde coraggio e tranquillità, lui va in campo e segna. Lui se la coccola dentro casa, lei va in trasmissione e diventa una virago. Insomma, se siamo i primi in classifica e Francesco è “Il Capitano”, il merito va tutto (o quasi) a Ilary, mica alle scarpe da tennis… Donne, facciamocene una ragione.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom