La Squadra

Szczesny: "Il dolore? Posso sopportarlo, voglio godere i successi della mia nazionale senza autocommiserarmi"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-06-2016 - Ore 18:45

|
Szczesny:

Il portiere della Roma, Wojciech Szczesny, attualmente bloccato da un infortunio rimediato con la nazionale polacca durante Euro 2016, intervistato dal sito radiozet.pl, ha risposto ad alcune domande sul suo stato di forma. Queste le sue parole:

"Il dolore? Posso sopportarlo anche se è sgradevole. Quando si ha un infortunio durante un torneo si possono fare due cose: o commiserarti e infastidire tutti quelli che si ha vicino con questo atteggiamento, o cercare di sostenerli. Ho scelto di sorridere e cercare di passare ai ragazzi energia positiva. Non dite che sono sfortunato perché mi sono infortunato. Conosco persone che hanno nella vita meno di quanto ho io. Il dolore è interno, io però mi voglio godere i successi della mia nazionale senza autocommiserarmi. Io e Fabianski non siamo nemici, non combattiamo per una maglia da titolare. Io ho sempre sostenuto Łukasz e lui ha fatto lo stesso con me quando ho giocato. Tra di noi c’è una concorrenza positiva. Come ci avviciniamo alla partita contro il Portogallo? Ognuno segue i suoi riti, tutti ci stiamo rendendo conto che ad oggi questa è la partita più importante della nostra carriera. Un’opportunità che non si potrà ripresentare nei prossimi anni, ci aspettiamo un grande incontro".

Fonte: radiozet.pl

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom