La Squadra

Andreazzoli: “La partita di domani sarà propedeutica alla finale. Questa squadra ha ancora un allenatore..."

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-05-2013 - Ore 13:16

|
Andreazzoli: “La partita di domani sarà propedeutica alla finale. Questa squadra ha ancora un allenatore...

Ecco le dichiarazioni di Aurelio Andreazzoli nella consueta conferenza stampa alla viglia del match di domani sera tra Roma e Napoli, ultima giornata di campionato:

 

Domani sarà praticamente un’amichevole seguita però da un impegno quasi estremo e la tentazione di tenere qualcuno a riposo è tanta, però è anche l’ultima di campionato. Come si trova il giusto equilibrio tra queste situazioni? “Non è facile, ti ritrovi combattuto a fare delle scelte, devi fare i conti con quelle componenti dette perchè vogliamo cercare di chiudere in bellezza questo campionato, togliendoci una soddisfazione contro un’avversaria che è di assoluto rispetto. Ora è chiaro che il pensiero va anche a domenica prossima. Questa partita sarà propedeutica alla gara del 26. Non ho ancora deciso niente, ho solo un’idea ma devo ancora verificarla, ma non è semplice”

 

I giocatori non convocati per domani, sono recuperabili per domenica prossima? “Si, noi speriamo di avere tutto il gruppo a disposizione”

 

La Roma è alla ricerca di un allenatore… Questa squadra ha ancora un allenatore con pieni poteri, ma tutti ve lo siete scordati

 

La Roma ha un allenatore, ossia lei, ad oggi si confermerebbe? “Ripeto sempre le stesse cose… no non mi riconfermerei…ovvia la risposta”

 

Avendo la possibilità di fare un acquisto in quale zona del campo interverrebbe? “Lo so ma non lo dico”

 

Qualora arrivasse prenderebbe in considerazione l’offerta da qualche altra squadra? “Io so fare questo mestiere, lo so fare bene e prenderei in considerazione delle offerte”

 

Ci dà un voto a questo campionato della Roma? Si aspettava un campionato così mediocre? “Mediocre secondo me non è la giusta valutazione, sufficiente direi. Se dovessimo vincere la Coppa Italia questo potrebbe cambiare totalmente l’aggettivo mediocre”

 

Qual è la cosa più bella di fare l’allenatore della Roma? C’è qualche lato negativo? “Il negativo non lo dico, il positivo è quando vado in giro per la città. L’affetto che la gente mi riserva e non solo i nostri tifosi ma anche i nostri avversari che mi testimoniano un affetto che io non pensavo di poter arrivare ad ottenere”

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom