La Squadra

Brio e Gentile: "De Sanctis invidioso lui alla Juve non ce l'ha fatta"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-10-2014 - Ore 11:58

|
Brio e Gentile:

Le dichiarazioni anti-juventine di Morgan De Sanctis hanno avuto l'effetto di un fiammifero gettato su un terreno che si stava faticosamente ripulendo dall'abbondante benzina gettata all'indomani della contestatissima vittoria della Juventus sulla Roma.

E se il web e le radio si sono scatenate, con i tifosi bianconeri pronti a sommergere di insulti il portiere giallorosso, non meno taglienti sono state le reazioni di ex juventini come Capello (che pure a Roma ci ha vinto uno Scudetto) e Trapattoni. Ed ancora più velenosi sono Claudio Gentile e Sergio Brio, intervistati sul tema dalla 'Gazzetta dello Sport'.

"Il portiere della Roma non deve mai avvicinare la parola 'ladri' alla Juve - attacca Brio -E’ una mancanza di rispetto per una grande squadra e per tanti grandi calciatori che hanno indossato la maglia bianconera. De Sanctis è un maleducato e un invidioso. Lui giocava nella Primavera della Juve ma solo pochi sono passati dal settore giovanile alla prima squadra. È ancora roso dall’invidia. Ecco perché ora attacca il mondo bianconero".

Stessi toni si trovano nelle parole di Gentile: "De Sanctis dovrebbe chiedere scusa alla Juve e dovrebbe aggiornarsi. Vorrei ricordare al portiere della Roma che i bianconeri hanno vinto tutto in Europa e hanno disputato molte finali di Champions. Poi, le partite secche a volte hanno storie strane. Contro l’Amburgo ad Atene abbiamo perso ma se rigiocassimo quella gara altre nove volte alzeremmo per nove volte la Coppa".

"De Sanctis parla per invidia - aggiunge 'Gheddafi', riecheggiando il suo vecchio compagno - E le sue parole gettano altra benzina sul fuoco di questa rivalità. E’ così che si combatte la violenza dentro gli stadi? La Juve ha vinto tanti scudetti perché era la più forte, altro che regalini...".

Fonte: Gazzetta dello Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom