La Squadra

Fazio in conferenza stampa: "Dobbiamo vincere l'Europa League per andare direttamente in Champions il prossimo anno"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 14-09-2016 - Ore 18:10

|
Fazio in conferenza stampa:

Domani la Roma sfiderà il Viktoria Plzen nel match di Europa League. Per l'occasione è Federico Fazio ad incontrare i giornalisti in conferenza stampa alla vigilia della partita in programma domani alle 19.

Hai vinto tre volte l'Europa League, quali consigli puoi dare ai compagni per l'inizio di questa manifestazione?

"Buonasera, è una competizione molto importante perché quest'anno il vincitore si classifica in Champions, per questo bisogna fare bene. Io l'ho vinta tre volte e dobbiamo cominciare bene già da domani, e competere per tutta la partita. Abbiamo tante gare in questo periodo, è importante far bene".

Soddisfatto del primo periodo a Roma. Come stai fisicamente?

“Si sto molto bene, mi sono allenato sempre forte. Questi primi mesi a Roma per me sono stati buoni. Sono in una squadra molto competitiva e i compagni sono molto buoni con me. Sto cercando di sforzarmi a parlare italiano”.

La Roma sembra subire un po’ troppo in fase difensiva. Quali sono i motivi?

“Sì, ma non dipende solo dalla difesa. Dobbiamo lavorare come una squadra in difesa e in attacco tutti uguali. Sono undici i giocatori in campo e dobbiamo lavorare come una squadra in tutti gli aspetti. E' molto importante cominciare bene questa competizione, dobbiamo iniziare con i tre punti e partire forte”.

Cosa vi ha chiesto il mister per questa competizione?

“E’ molto importante, principalmente perché il vincitore va diretto in Champions il prossimo anno. Dobbiamo vincere questa competizione”.

Conosci qualcosa di Plzen e che ne pensi?

“Ho giocato a Siviglia e a Tottenham, questo è il primo anno qui, ho giocato sia Champions che Europa League e so che è molto importante per questa squadra questa competizione, perché vogliono sempre giocarla. Questa gara è molto importante, saranno motivati nell'affrontare una squadra italiana, ma noi già dai primi minuti dobbiamo fare la partita e prenderci i tre punti”.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom