La Squadra

Feyenoord - Roma, le interviste. Garcia: "Grande prova del collettivo" - De Rossi: "Partita decisiva, volevamo andare avanti"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-02-2015 - Ore 23:45

|
Feyenoord - Roma, le interviste. Garcia:

Tutte le parole dei protagonisti di Feyenoord - Roma. Seguile su InsideRoma:

GARCIA SU MEDIASET

Può essere la partita della svolta? E poi lunedì c’è la sfida contro la Juventus

Adesso c’è  da concentrarci sul campionato visto che c’è la Juve lunedì..sono soddisfatto per la prova dei ragazzi, potevamo segnare prima, poi è arrivata quella sosta  e siamo rimasti nello spogliatoio, sospensione giusta, sembrava un negozio..pioveva di tutto

Bel gesto di Ljiajc che ha dedicato il gol a Gervinho, una vittoria può riaprire la sfida scudetto?

Adesso pensiamo a questa gara, sarà difficile vincere contro la Juve. Era difficile vincere qui, abbiamo messo tutto, grande prova del collettivo, forse dovevamo segnare prima.

Avete sofferto di più quando gli Olandesi sono rimasti in 10 ?

Si perché hanno seganto subito dopo la sosta, ma forse è umano rimanere un po indiereo visto che era da un po che non vincevamo, ma i ragazzi hanno fatto una grande prova.

 

GARCIA A ROMA TV

 

Oggi era possibile aprire un negozio, vista la roba presa dalle tribune. Il problema è che siamo rimasti nello spogliatoio dopo la sosta. Poi siamo stati bravi a reagire, peccato non sia arrivato il terzo gol, i ragazzi avrebbero meritato uno scarto più importante

 

Segnali importanti dal gruppo?
Sono tranquillo da inizio stagione, so cosa possono dare e oggi l’hanno dimostrato

 

Una vittoria per il calcio italiano la giornata di oggi?
Una buona notizia anche per il ranking UEFA, ma sono arrivate anche brutte notizie perché il calcio deve essere sempre una festa. Mi è dispiaciuto il fatto che alcuni tifosi siano stati gestiti in un modo particolare. Ne abbiamo parlato e alcuni giocatori hanno pensato a quello che è successo a Roma. Non è calcio questo, il calcio deve essere solo una festa

 

Il pressing alto la chiave della partita?
Era previsto non far giocare il Feyenoord, serviva fare pressing alto e costintrgerli a giocare lungo. I ragazzi ci hanno messo tutto, anche se era possibile segnare anche prima visti i tanti palloni recuperati

 

L’impressione è che la Roma abbia davvero giocato per 90’. Momento difficile superato?
La risposta arriva sempre dal campo e la forma non costruisce in 2 giorni. Stanno tornando molti giocatori, così ho scelte e siamo più forti. 

 

GERVINHO SU ROMA TV
Felici e contenti per questa qualificazione
Importante per la squadra, avevamo bisogno di vincere questa partita. Dovevamo vincere prima per noi e poi per i tifosi

 

Quando hai segnato hai corso verso i tifosi…
Li avevo davanti… (ride, ndr). E’ stato un gesto spontaneo. Ma loro sono importanti per noi, ci sono quando vinciamo e quando non vinciamo. Questa qualificazione ha fatto bene alla squadra, in vista della Juve. Grazie a tutti, abbiamo fatto bene oggi.

 

DE ROSSI SU MEDIASET

Vittoria importantissima?

Allucinante prendere il gol in 10 contro 11, ma abbiamo alla fine abbiamo meritato 

Questa partita può essere la svolta della stagione?

È la svolta della stagione, noi vogliamo andare avanti, per me poi l'Europa League, mi ricorda la mia adolescenza, e le prime grandi emozioni con la maglia della Roma 

Lunedi c'è la Juve

Non è partita da dentro o fuori ma ci serve una vittoria 

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom