Breaking News

Manolas: "Dopo il gol ci siamo sbloccati. Entriamo in campo per vincere"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-03-2018 - Ore 22:51

|
Manolas:

MANOLAS A PREMIUM SPORT:

Non è stato facile…
"Non era una partita facile, sono felice per il gol ma conta più la vittoria".

C’erano timori dopo Napoli, stasera avete dimostrato di avere la mentalità giusta
"Lavoriamo sempre per vincere, se non giochi con mentalità vincente si perde. Abbiamo fatto un brutto primo tempo, poi dopo il gol ci siamo liberati".

Come mai? Poca tranquillità?
"Il Torino era chiuso dietro, non era facile trovare spazi. Dopo il gol si sono aperti e abbiamo giocato con velocità e più in verticale".

La Champions?
"L’obiettivo è entrare tra le prime 8 in Europa, abbiamo bisogno dei tifosi".

Il segreto? Cosa ci vuole per passare il turno?
"Testa, equilibrio, intelligenza ed esperienza, come ha dimostrato la Juve con il Tottenham, altrimenti non si può pensare di passare il turno".

MANOLAS A SKY SPORT:

Non tutti i gol sono uguali, era complicato cercare spazi nella difesa del Torino.
"Si, nel primo tempo non abbiamo fatto bene, poi abbiamo segnato alla nostra prima occasione e ci siamo liberati mentalmente".

7 gol in 2 partite, ma guardando alle cose che non funzionano, come giocare con le squadre che si chiudono?
"Dobbiamo cercare di andare in verticale, lavoriamo sempre sull’allargare le squadre in allenamento e dobbiamo farlo in campo".

Dopo momenti drammatici come questi di questa settimana, dove si trova la forza?
"Ho dedicato il gol a Davide, era un ragazzo magnifico. Eravamo tutti tristi, ma siamo professionisti e dobbiamo andare avanti, la vita è così".

Manolas a Roma TV a fine partita:

Il gol?

"Importate è sempre vincere, non importa chi segna. Le vittorie ci danno fiducia e dobbiamo continuare così".

Blocco mentale nel primo tempo?

"Abbiamo parlato di questo con il mister, non penso che l’Olimpico ci blocchi la testa. Abbiamo fatto il primo gol e poi ci siamo liberati, giocando un buon calcio. I nostri tifosi meritano la felicità. Come mai le difficoltà nel primo tempo? Loro sono ripartiti con qualità con Falque e Belotti, che hanno qualità. Avremmo potuto fare meglio. Se uni crea spazi agli altri diventa dura. Abbiamo un grande portiere che ha fatto parate importanti. Nel secondo tempo abbiamo fatto bene. Il Torino è forte ma potevamo fare meglio nel primo tempo".

Cosa è cambiato nella ripresa?

"Siamo tornati al 4-2-3-1 con Radja più avanti. Abbiamo giocato meglio per l’uomo in più sulla trequarti. Il primo gol ci ha dato fiducia. Contro le squadre schierate, quest’anno, abbiamo difficoltà".

La gara di martedì contro lo Shakthar?

"Dobbiamo fare una gara intelligente, davanti sono forti. Dobbiamo entrare con la testa del primo tempo disputato in Ucraina. Speriamo di ribaltare la situazione, possiamo farlo e lo meritiamo. Siamo finiti primi nel girone e meritiamo di stare tra le prime 8 squadre d’Europa”.

Fonte: Premium Sport, Sky Sport, Roma TV

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom