Marketing

UEFA, alcune modifiche al piano del Fair Play Finanziario

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-06-2015 - Ore 22:40

|
UEFA, alcune modifiche al piano del Fair Play Finanziario

Il comitato esecutivo della Uefa, riunitosi questo pomeriggio a Praga, ha attuato diverse modifiche al piano del Fair Play Finanziario. Questo sistema, che ha ridotto le perdite dei club europei da 1.7 miliardi di euro del 2011 a 487 milioni nel 2014, "ha trasformato un circolo vizioso in circolo virtuoso" secondo Gianni Infantino, segretario generale dell'UEFA. La misura chiave del nuovo regime, secondo L'Equipe, è consentire ai club, se non sono stati puniti negli ultimi tre anni per aver sforato il fair play finanziario, un deficit più ampio di quanto consentito (30 milioni di euro), basandosi su una previsione di crescita dei ricavi. Per Platini, presidente della UEFA: "le nuove regole sono destinate a estendere e rafforzare il fair play finanziario. Gli obiettivi rimangono gli stessi, semplicemente operiamo in un periodo di austerity per arrivare a offrire maggiori opportunità di crescita e sviluppo sostenibile".

Fonte: L'Equipe

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

INSIDEROMA è una testata giornalistica on line di carattere sportivo/informativo/quotidiano con Autorizzazione del Tribunale di TIVOLI n. 182/13 del 05/02/2013
Insideroma.com - ©copyright 2016 | P.I. 1077625100 | Informativa sui Cookie | powered by Damicom S.r.l.
chiudi popup Damicom